LA CANNAIOLA E MARTINO IV

Una leggenda che ancora resiste al tempo nelle campagne intorno allo “specchio” di Bolsena, dice che colpevoli, i primi a indurre il Papa al peccato, mortale in tutti i sensi, furono alcuni pescatori e contadini di Marta…

LA CANNAIOLA E MARTINO IV

Azienda Agricola Castelli - Vino Martino IV Cannaiola

Una leggenda che ancora resiste al tempo nelle campagne intorno allo “specchio” di Bolsena, dice che colpevoli, i primi a indurre il Papa al peccato, mortale in tutti i sensi, furono alcuni pescatori e contadini di Marta, località sulle sponde sud del lago. Questi “villici” gli fecero assaggiare dei lunghi e affusolati pesci catturati alla “Cannara”, una strettoia del fiume Marta, dove le anguille venivano pescate dopo averle costrette a passare in una strozzature tra le canne.

I NOSTRI VINI